9 Mar 2019

Lega Basket Serie A, tutte le info su Brescia-Trento

La vittoria ottenuta dalla Germani Basket Brescia a Pesaro fu vera gloria? Alla Dolomiti Energia Trento… l’ardua sentenza. Incamerati i due punti alla Vitrifrigo Arena, infatti, per la Leonessa arriva l’esame più difficile, visto che al PalaLeonessa arriva la squadra più in forma del campionato, l’Aquila di Maurizio Buscaglia, pronta a ribadire la propria candidatura ai playoff in virtù della consueta seconda parte di campionato, giocata all’insegna della solidità.

Anche Brescia ha il dovere di puntare in alto, visto che l’ottava posizione della graduatoria dista solo due lunghezze, e per farlo dovrà avere la meglio sul quintetto di Maurizio Buscaglia, con il quale vanta una tradizione tutt’altro che positiva, visto che dal ritorno in Serie A la Germani di fronte al proprio pubblico non è mai riuscita ad avere la meglio su Forray e compagni.

La palla a due del posticipo della 21/ma giornata di campionato sarà alzata al PalaLeonessa di Brescia domenica 10 marzo alle ore 20.45.

COME PARTECIPARE – Per assistere alla decima gara casalinga di campionato della Leonessa è possibile acquistare i biglietti online sul circuito Vivaticket.it. I tagliandi per la sfida contro Trento potranno essere acquistati anche ai botteghini del PalaLeonessa, che saranno aperti a partire dalle ore 19.15.

MEDIA – La sfida tra Germani Basket Brescia e Dolomiti Energia Trentino sarà visibile in TV sugli schermi di Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre) e in diretta streaming su Eurosport Player. Come di consueto, sarà possibile vivere le emozioni della gara seguendo la nostra diretta testuale, che sarà disponibile sul sito ufficiale di Basket Brescia Leonessa.

La radiocronaca della gara, infine, sarà disponibile sulle frequenze di Radio Bresciasette. La replica della partita andrà in onda martedì alle ore 22.15 su Teletutto (canale 12 del digitale terrestre) e mercoledì alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 87).

BBL SCHOOL PROGRAM – Nuova tappa del progetto di Basket Brescia Leonessa dedicato agli alunni delle scuole elementari, medie e superiori di Brescia e Provincia, organizzato in collaborazione con C2 Group, innovation partner della società biancoblu. In occasione del posticipo della 21/ma giornata, al PalaLeonessa saranno presenti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Calcinato (BS).

BBL YOUTH GENERATION PROGRAM – Prosegue con grande entusiasmo il progetto di coinvolgimento delle società di basket del territorio bresciano, che come di consueto sono state invitate a partecipare alle partite casalinghe della Leonessa. In occasione della sesta giornata del girone di ritorno, saranno ospitati al PalaLeonessa gli atleti e i dirigenti dell’A.S.D Trenzano Basket.

LA GARA D’ANDATA – Il canestro con cui Aaron Craft decise la gara d’andata a favore della Dolomiti Energia è uno dei ricordi più brutti che accompagna il cammino di questa stagione della Germani. Reduce dal brillante successo ottenuto in EuroCup nel Principato di Monaco, infatti, la Leonessa andò a un passo dall’ottenere un successo esterno che avrebbe potuto cambiare molti dei destini del quintetto bresciano.

La Germani, invece, dovette fare i conti con il playmaker statunitense, appena tornato alla corte di Buscaglia, che a una manciata di secondi dalla sirena finale mise a segno l’arresto e tiro decisivo, costringendo Brescia a tornare a casa con un pesante bagaglio pieno di rimpianti.

GLI EX DELLA GARA E LE NOVITÀ DELLA SFIDA – Nelle fila di Germani e Dolomiti Energia non ci sono ex di turno. Sulla panchina dei bianconeri va segnalata la presenza di Vincenzo Cavazzana, storico assistente di Maurizio Buscaglia (è a Trento dal 2012), che è nato a Borgosatollo e che nel corso della sua carriera è stato guida tecnica del Lumezzane, la società che nel giugno 2009 cedette i propri diritti proprio all’Aquila Trento, permettendole di partecipare alla Serie A Dilettanti.

Rispetto alla gara d’andata, nel roster dei trentini non c’è alcuna sostanziale novità, visto che l’unico innesto effettuato durante la stagione, il ritorno in bianconero di Aaron Craft, avvenne proprio pochi giorni prima della sfida con la Leonessa, con gli altisonanti effetti sopradescritti.

SOTTO LA LENTE – Dopo aver chiuso la non felice esperienza al Budućnost Pogdorica, Aaron Craft è tornato a vestire i panni di leader della Dolomiti Energia, dando una svolta al campionato dei bianconeri. Dopo aver incamerato cinque sconfitte in altrettante partite prima del suo arrivo, infatti, Trento ha un ruolino di marcia di 10 successi in 15 partite da quando Craft è tornato alla corte di Buscaglia.

Il play di Findlay è efficace in ogni fondamentale: in fase realizzativa garantisce 12 punti di media a partita, sotto canestro viaggia a 4.4 rimbalzi a gara e, da buon playmaker, riesce sempre a mettere in ritmo i propri compagni, garantendo 5.1 assist a match, una media che gli permette di occupare il terzo posto della graduatoria di specialità.

Contro la Dolomiti Energia, la chiave della partita sarà l’attacco bresciano: quando vince le partite, infatti, Trento lascia agli avversari 71.2 punti di media, mentre nelle gare perse la media dei punti subiti dal quintetto bianconero sale a 91.1. Contro l’Aquila, dunque, servirà una Germani d’assalto: riusciranno i giocatori di Andrea Diana a sguainare la baionetta e aggredire il canestro avversario con la dovuta energia?

GERMANI BASKET BRESCIA – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO
SQUADRE A CONFRONTO

GLI ARBITRI – I tre fischietti che dirigeranno il posticipo della 21/ma giornata sono Roberto Begnis di Crema, Alessandro Vicino di Argelato (BO) e Dario Morelli di Brindisi.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive