19 Dic 2020

Germani, via alla seconda fase della stagione: si parte dal derby sul campo di Cantù

Reduce da due successi consecutivi in campionato, la Germani Brescia si prepara a fare visita all’Acqua S.Bernardo Cantù con l’obiettivo di provare a dare un volto più interessante alla propria classifica. I successi ottenuti con Fortitudo Bologna e Reyer Venezia hanno rilanciato le quotazioni della squadra biancoblu, che ora dovrà avere la forza di piazzare anche qualche colpo lontano da casa.

Le ultime due esibizioni del 2020, infatti, saranno entrambe lontane dal PalaLeonessa A2A: domenica a Cantù nel derby con l’Acqua S.Bernardo, subito dopo Natale a Sassari per chiudere il 2020 affrontando la quotata Dinamo.

Alla prima trasferta di campionato alla guida della Germani, coach Maurizio Buscaglia si aspetta una prova di personalità da parte della propria squadra, che dovrà giocare con la stessa personalità mostrata nelle recenti uscite, comprese le due partite di EuroCup contro Malaga e Boulogne, nelle quali Brescia ha mostrato un ottimo piglio pur senza riuscire a conquistare il successo.

Acqua S.Bernardo Cantù-Germani Brescia, gara della 12/ma giornata del campionato di Serie A, si gioca domenica 20 dicembre alle ore 19.00 al PalaBanco di Desio (MB).

La gara con l’Acqua S.Bernardo Cantù è una sorta di prova del nove per Brescia, che dal PalaBanco dà il via a una seconda fase di stagione che sarà necessariamente diversa da quella vissuta fino a oggi.

L’eliminazione dall’EuroCup arrivata al termine del girone di qualificazione, infatti, cambierà profondamente il calendario degli impegni della Germani, che d’ora in avanti sarà alle prese con una partita a settimana. Un fattore che modifica il modo di preparare le partite, lasciando alla squadra un’intera settimana per lavorare in palestra sui propri giochi e conoscere in maniera più approfondita giochi e dinamiche degli avversari da incrociare.

Con una classifica molto corta, al netto delle numerose gare che devono essere recuperate, la Serie A lascia aperta ogni prospettiva non solo da qui alla fine della stagione, ma anche fino alla fine del girone d’andata, quando sarà decisa la griglia delle squadre che parteciperanno alla Final Eight.

I risultati maturati fino a oggi lasciano a Brescia qualche possibilità di poter partecipare alla kermesse di febbraio. La Germani, dunque, ha il dovere di fare di tutto per provare ad agganciare il treno che partirà alla volta del Mediolanum Forum di Assago, che dall’11 al 14 febbraio sarà la sede della Final Eight.

Una doppia prospettiva, dunque, dovrà accompagnare la squadra di coach Buscaglia: provare a vincere più partite possibili da qui al giro di boa della regular season, infatti, non solo permetterebbe di alimentare i sogni di qualificazione all’evento del Forum, ma soprattutto consentirebbe di proseguire il proprio percorso di crescita, condizione necessaria da raggiungere prima di fissare nuovi obiettivi da qui alla fine della stagione.

Per quanto si sia appena superato il primo terzo della regular season, Cantù e Brescia hanno già due precedenti all’attivo in questa stagione. Si tratta delle partite della Supercoppa italiana, disputate tra la fine del mese di agosto e l’inizio del mese di settembre.

In quella circostanza, entrambe le vittorie furono appannaggio della Germani, che domenica tornerà proprio nel palasport nel quale è iniziata la propria stagione: il 29 agosto scorso, infatti, il cammino di Brescia iniziò propio al PalaBanco di Desio, un esordio bagnato dal successo grazie a una poderosa rimonta (da -14) nel secondo tempo fino alla tripla vincente di Tyler Kalinoski, scoccata a pochi secondi dalla sirena finale.

Il cammino stagionale dell’Acqua S.Bernardo è stato profondamente condizionato dal Covid-19, che ha costretto la squadra brianzola a interrompere la propria attività per alcune settimane. Una volta spento il focolaio, la formazione allenata da Cesare Pancotto (che ha da poco tagliato il traguardo delle 1.000 partite in Serie A… congratulazioni!) si è trovata ad affrontare un vero e proprio tour de force, affrontando senza sosta le partite fissate in calendario e i recuperi di quelle saltate.

Quella contro la Germani, dunque, sarà la quinta partita nelle ultime due settimane per l’Acqua S.Bernardo, capace di conquistare il successo nella gara casalinga di mercoledì scorso, disputata contro l’Allianz Trieste.

Nonostante la perdurante assenza di Jaime Smith, le ambizioni del club lombardo restano immutate: a testimoniarlo è la recente aggiunta che la società ha fatto al proprio roster, con l’acquisto del centro britannico Kavell Bigby-Williams, che farà il proprio debutto proprio nel match con la Germani.

La gara del PalaBanco sarà diretta da Alessandro Vicino di Argelato (BO), Valerio Grigioni di Roma e Giacomo Dori di Mirano (VE).

La partita tra Acqua S.Bernardo e Germani sarà visibile in diretta streaming su Eurosport Player.

Sulla pagina Facebook ufficiale di Pallacanestro Brescia sarà disponibile la radiocroncaca web integrale della gara.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive