11 Giu 2021

Brescia presenta coach Di Paolantonio: “Pronto a dare il mio contributo”

“Arrivo in una società già affermata ad altissimi livelli: sono entusiasta di questa avventura, pronto a dare al club tutto quello che servirà per far sì che la squadra si possa esprimere al meglio”. Si presenta così Emanuele Di Paolantonio, nuovo vice allenatore della Germani Brescia, presentato ufficialmente nel corso di una conferenza stampa svolta presso la sede opeerativa di Pallacanestro Brescia.

“Mi sento un po’ come al primo giorno di scuola, ma le sensazioni sono molto positive e di questo non avevo dubbio – spiega l’allenatore teramano, nuovo tassello del coaching staff di Pallacanestro Brescia -. Entro in una società affermata ad altissimi livelli, con una grande struttura e uno staff tecnico di grande valore. Ho già lavorato con Alessandro Magro (a Omegna, ndr), conosco quello di cui ha bisogno. So che potrò fornirgli un differente punto di vista, avendo nel frattempo maturato una mia esperienza da capo allenatore negli ultimi cinque anni. Si tratta di un bagaglio importante, che potrò fornire ad Alessandro e alla società”.

“Mettere Alessandro nelle migliori condizioni per arrivare alla partita nel migliore dei modi è il mio principale compito – prosegue Di Paolantonio -, offrendo un ulteriore punto di vista che, all’interno di un coaching staff, è sempre un assoluto arricchimento. Alessandro è il capo di questo staff, le sue idee sono le più importanti, ma sono certo che tutti noi saremo coinvolti e avremo le nostre responsabilità. Finché non sarà definito il roster, sarà difficile capire quale tipo di pallacanestro riusciremo a esprimere”.

Accanto a Di Paolantonio c’è proprio Alessandro Magro, head coach di Germani Brescia, che presenta così il vice allenatore: “Sono felice di poter presentare un amico e un professionista di altissimo livello. Spero che la nostra campagna acquisti a livello di roster sia altrettanto produttiva come è stata quella per costruire lo staff tecnico. Nella scelta delle persone, Emanuele era la prima scelta e siamo felici che abbia accettato di far parte del nostro progetto. Non posso non ringraziare ancora una volta il club per aver seguito le nostre indicazioni e aver allestito uno staff tecnico importante dal punto di vista tecnico e umano”.

“Avremo due vice allenatori, a dimostrazione che non ci piace avere delle etichette – prosegue Magro -. Ovviamente, ci sarà grande chiarezza nei ruoli, ma anche grande responsabilità: ciascuno avrà autonomia nel proprio lavoro e la possibilità di portare un mattone importante nella costruzione della struttura che stiamo allestendo. Sono estremamente felice di vedere questo staff costruito su capacità e voglia, questo per noi rappresenta già una prima vittoria”.

Presenti nella sede operativa di San Zeno Naviglio anche l’altro vice allenatore Matteo Cotelli, il video analyst Gianpaolo Alberti e Marco De Benedetto, responsabile scouting di Germani Brescia, che esprime così il proprio pensiero sulla costruzione del nuovo staff tecnico del club: “Potremo contare su uno staff di primo ordine, composto da persone che hanno caratteristiche diverse, che ciascuno di loro potrà portare alla causa. Emanuele Di Paolantonio sa che cosa vuol dire condurre una squadra, essere in prima linea, lavorare per portare la domenica il frutto del lavoro settimanale. La sua esperienza e la sua capacità di essere concreto sarà un arricchimento per il lavoro che lo staff dovrà fare durante la settimana”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive