20 Ago 2021

Preseason e Supercoppa, svelate le maglie: è una Germani Brescia special edition

Le maglie Special Edition che accompagneranno la Germani Brescia nelle partite della preseason 2021 e nelle gare della Supercoppa italiana fanno bella sfoggia di sé nella sede operativa di Pallacanestro Brescia, nella quale si è svolta una conferenza stampa che, oltre alla presentazione delle casacche, era finalizzata a presentare il rinnovo della partnership con FAP Investments Srl, a tracciare il bilancio della prima fase degli allenamenti ed evidenziare i temi del ritiro di Bormio, che inizierà domenica prossima.

Alla conferenza stampa erano presenti il presidente di Pallacanestro Brescia Graziella Bragaglio, la Dr.ssa Paola Arini, Responsabile amministrativa di FAP Investments Srl, e Alessandro Magro, coach della Germani Brescia.

“Presentiamo delle maglie dai colori meravigliosi – afferma il presidente Graziella Bragaglio -, siamo pronti per questo nuovo inizio. Le maglie che la squadra indosserà nelle gare della preseason e in quelle della Supercoppa italiana rappresentano un auspicio importante, fatto di solarità ed energie positive”.

La maglia presentata nel corso della conferenza stampa ha delle caratteristiche simili a quelle che hanno caratterizzato le recenti stagioni europee della Germani: colori originali, diversi dal tradizionale bianco-blu che sarà utilizzato nelle maglie di campionato, e presenza di un solo sponsor, FAP Investments Srl, che era stato Main Sponsor di Pallacanestro Brescia nelle tre edizioni di EuroCup disputate dal 2018 al 2021.

E così dopo la maglia color oro del 2018, le maglie grigie e blu scuro dell’EuroCup 2019-2020 e le maglie europee nere e tiffany della scorsa stagione, tocca a delle maglie di tendenza, verdi con scritte e bordi dorati e gialle con scritte e intarsi neri.

In rappresentanza di FAP Investments Srl, il cui logo è presente nel fronte della maglia, è intervenuta Paola Arini, Responsabile amministrativa: “Ho l’onore di rappresentare FAP Investments in questa nuova sfida, secondo la volontà delle famiglie Ferrari e Arcese. In particolare, porto i saluti di Faustino Ferrari, che ci tiene particolarmente a far sentire la sua vicinanza e che condivide l’entusiasmo, la grinta, la passione e la voglia di farsi valere, con l’obiettivo di raggiungere i migliori risultati possibili”.

La Dr.ssa Arini ha portato all’attenzione di tutti un messaggio dello stesso Faustino Ferrari: “FAP Investments Srl accompagna la squadra nella Supercoppa italiana con entusiasmo e convinzione. Nessuno dimentica le difficili giornate dello scorso anno, che ci spingono a procedere con grande cautela. So che tutti metteranno impegno e dedizione per arrivare pronti e concentrati alle prime sfide di questa stagione. Per noi è un onore e un onere essere lo sponsor principale per la preseason e la Supercoppa, auspicando di poter coinvolgere sempre più tifosi attorno a questo grande e ambizioso progetto”.

Con la partitella in famiglia di sabato pomeriggio, la Germani Brescia chiuderà il primo ciclo di allenamenti, per poi partire per il ritiro di Bormio. Spetta a coach Alessandro Magro stilare un primo bilancio di questo scorcio di stagione: “Quello che vediamo sul campo è la punta dell’iceberg: non saremmo in grado di concentraci solo sulla pallacanestro se alle spalle non avessimo una realtà che ci permetta di pensare esclusivamente all’aspetto tecnico”.

“Tutti i giocatori che sono arrivati sono estremamente disponibili e si sono messi a disposizione per creare la prima chimica di squadra – prosegue l’allenatore toscano -. La squadra non è al completo e ogni volta che si inserisce un elemento vanno cambiate gerarchie ed equilibri. Nonostante questo, non sono mai mancati intensità, disponibilità ed entusiasmo, ingredienti fondamentali sui quali costruire una stagione che mi auguro sia positiva. Il nostro obiettivo è quello di sognare in grande, dovremo essere umili ma ambiziosi e provare a essere competitivi contro tutti: stiamo lavorando affinché in ogni partita non ci sia nessuno che si tiri indietro”.

“Ci accingiamo a chiudere la prima fase degli allenamenti e domenica partiremo per Bormio – spiega Magro -. Lì faremo un ciclo di lavoro che si concluderà con i due scrimmage contro la squadra campione d’Europa, l’Anadolu Efes Istanbul. Grazie anche alla disponibilità di un allenatore importante come Ergin Ataman, giocheremo due partite ideali per preparare la nostra squadra all’obiettivo imminente, la prima partita di Supercoppa, nella quale inizierà un percorso nel quale faremo di tutto per portare le nostre maglie in un palcoscenico importante come quello della Final Eight di Bologna”.

“Questo è senza dubbio un periodo anomalo, fatto di grandi carichi di lavoro, e non tutti i giocatori sono allo stesso livello di condizione – conclude il coach della Germani -. Mitrou-Long sta arrivando, mentre nei giorni scorsi abbiamo aggiunto al gruppo Kalidou Kebe, un 2004 che si sta spendendo tantissimo e ha tanta voglia di imparare e ascoltare. Ci darà una mano in allenamento, ma non avendo la formazione italiana non potrà fare il dodicesimo. Paul Eboua? Se non dovesse ricevere una chiamata dall’NBA, possiamo farci trovare pronti, ma il suo eventuale arrivo non dipende da noi”.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive