16 Ott 2021

Tutte le info su Brescia-Napoli

La classifica chiama, la Germani Brescia è chiamata a rispondere presente. Sperando di poterlo fare assieme al proprio pubblico, chiamato a gran voce da coach Alessandro Magro nella conferenza stampa della vigilia: “Vorremmo che il PalaLeonessa diventasse il nostro fortino: per noi giocare in casa deve essere un valore aggiunto, come lo è stato in passato”.

Con un fastidioso zero in classifica da cancellare nel più breve tempo possibile, la formazione biancoblu torna a giocare di fronte ai propri tifosi, ospitando la neopromossa GeVi Napoli in un remake delle due sfide di Supercoppa italiana disputate più o meno un mese fa, affrontate con la consapevolezza che la qualificazione alla Final Eight non era più a portata di mano e, quindi, senza una reale posta in palio.

Quella giocata al PalaLeonessa A2A fu tutt’altro che un successo per la Germani: dopo un eccellente primo tempo, infatti, il quintetto bresciano fu costretto a cedere il passo alla rimonta dei campani, che ribaltarono l’esito dei primi 20′ e chiusero la gara a proprio favore con il punteggio di 87-77.

Due giorni dopo, nella stessa sfida disputata a campi invertiti, Brescia fu capace di espugnare il PalaBarbuto con il punteggio di 81-74. Non c’è due senza tre, dunque, almeno per ora: chi vincerà la gara tra le due formazioni che si apprestano a contendersi due punti pesantissimi?

Germani Brescia-GeVi Napoli, gara della quarta giornata del campionato di Serie A, si gioca domenica 17 ottobre alle ore 17.30 al PalaLeonessa A2A di Brescia.

I cancelli del palasport di via Caprera saranno aperti a partire dalle ore 16.00.

Brescia Mobilità S.p.A, società che gestisce i parcheggi del PalaLeonessa A2A e dell’attiguo Brixia Forum, comunica che in occasione della partita di domenica prossima sarà attivo esclusivamente il Parcheggio D, utilizzabile al costo di Euro 7,00. Qualora i posti all’interno del parcheggio D dovessero risultare esauriti nel corso del pomeriggio, sarà attivato il Parcheggio A, utilizzabile al costo di Euro 4,00.

Con la possibilità di usufruire del 60% della capienza massima dell’impianto, c’è ancora disponibilità per l’acquisto dei biglietti della seconda partita casalinga di campionato della Germani Brescia.

I tagliandi sono acquistabili on line sull’apposita pagina sul sito ufficiale di Pallacanestro Brescia (QUI il link diretto) e potranno inoltre essere acquistati anche prima dell’inizio della gara presso i botteghini del PalaLeonessa A2A, che saranno aperti a partire dalle ore 16.00.

La partita tra Germani Brescia e GeVi Napoli sarà visibile in diretta TV su Eurosport 2, presente sulla piattaforma Sky (canale 211) e su DAZN. La gara sarà trasmessa in streaming su Eurosport Player e Discovery+. Tutti coloro che sono in possesso di un abbonamento a Eurosport Player potranno continuare a vedere le partite sul canale streaming fino alla scadenza naturale dell’abbonamento.

Gli aggiornamenti sull’andamento del match saranno disponibili sui canali social di Pallacanestro Brescia.

La gara del PalaLeonessa A2A sarà diretta da Carmelo Paternicò di Piazza Armerina (EN), Andrea Bongiorni di Pisa e Gianluca Capotorto di Palestrina (RM).

“Quella con Napoli è una partita del tutto particolare, non solo perché è la seconda gara che giochiamo in casa, ma anche perché dopo tre sconfitte di misura dobbiamo in tutti i modi cercare di smuovere la classifica – spiega Alessandro Magro, coach della Germani Brescia -. Sarà una partita fondamentale come tutte quelle che giocheremo di fronte al nostro pubblico. Vorremmo che il PalaLeonessa diventasse il nostro fortino: ci aspettiamo che il palazzo sia pieno, che la gente sia disposta a soffrire con noi per portare la barca in porto, anche se è nostro dovere cercare di coinvolgere il pubblico attraverso il nostro livello di energia e aggressività. Per noi giocare in casa deve essere un valore aggiunto, come lo è stato in passato. Ricordo che quello di Brescia è sempre stato un pubblico estremamente onesto ma anche molto caldo”.

“Ci aspetta una partita complicata: grazie al recupero di un giocatore importante come Rich, Napoli è cresciuta molto rispetto alla squadra che abbiamo incontrato nel girone della Supercoppa italiana – prosegue l’allenatore toscano -. Ricordiamo benissimo come è andata la partita in casa contro di noi, forse l’unica in cui abbiamo giocato solo 20′ prima di prendere un break incredibile e per certi versi inspiegabile, e poi la partita che abbiamo vinto sul loro campo. Loro però sono cambiati molto, facendo un’ottima prestazione casalinga con Milano, giocando una partita estremamente positiva con Reggio Emilia e centrando la vittoria in casa con Treviso”.

“Forte della vittoria di domenica scorsa, in questo momento Napoli è un po’ più in fiducia di noi – conclude Magro -. È una squadra che riesce a mettere in campo un potenziale offensivo incredibile con il quintetto base e ha un’anima difensiva importante, garantita dai giocatori italiani che escono dalla panchina e che portano alla causa un livello di energia molto alto. Sarà un importante banco di prova, durante il quale dovremo mantenere la concentrazione su tutti i 40′ “.

A differenza di quanto accaduto alla Germani, costretta a cedere il passo agli avversari nelle prime tre giornate di campionato, la GeVi Napoli è stata capace di muovere la classifica nella gara della terza giornata, disputata di fronte al proprio pubblico contro la Nutribullet Treviso. La squadra di Sacripanti, dunque, ha incamerato i primi due punti in graduatoria superando la lanciatissima formazione veneta con il punteggio di 82-70, frutto di un’ottima prova corale che le ha permesso di portare ben 6 giocatori in doppia cifra.

In precedenza, il quintetto partenopeo non era stato capace di portare a casa il referto rosa contro Milano (sconfitta casalinga con il punteggio di 63-73) e contro la UNAHOTELS Reggio Emilia, che all’Unipol Arena di Bologna si era imposta con il risultato di 102-90, vanificando l’ottimo primo tempo della squadra campana, arrivata al riposo lungo con 9 lunghezze di vantaggio.

Anche in occasione della partita casalinga con Napoli, la società avrà il piacere di ospitare al PalaLeonessa A2A una delle società affiliate alla Pallacanestro Brescia Academy, in questo caso la PNB18 Pallacanestro Nave Bovezzo.

La società nasce nel luglio 2018 dalla riunione di due realtà storiche del basket bresciano, Basket Nave e Basket Bovezzo, con l’obiettivo di convogliare maggiori sinergie in un’unica società e avere risorse per il settore giovanile, con l’idea di realizzare un progetto sportivo a tutto tondo.

Attualmente il Settore Giovanile presenta 98 bambini impegnati nelle attività di Minibasket e 78 atleti nel Settore Giovanile. Oltre a svolgere attività agonistica, PNB18 è presente in tutte le scuole primarie e dell’infanzia di Nave e Bovezzo, con un progetto easy basket che prevede più di 200 ore di supporto gratuito agli insegnanti.

La società, inoltre, organizza da 3 anni un Camp Estivo nel mese di giugno, dedicato a ragazzi dai 6 ai 12 anni. Questo Camp negli anni scorsi è stato inserito nel circuito dei Leonessa Basketball City Camp.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive