17 Ott 2021

Scusate il ritardo! Con Napoli la Germani si merita il primo sorriso in campionato

Scusate il ritardo! La Germani Brescia conquista la prima, preziosissima vittoria in campionato, superando una coriacea GeVi Napoli grazie a una partita di grande concentrazione, testimoniata dalle ottime percentuali al tiro della formazione biancoblu. I 98 punti a referto sono la testimonianza di una squadra che rema compatta per raggiungere i propri obiettivi, il primo dei quali era, appunto, sbloccare il fastidioso zero in classifica che la accompagnava.

Brescia si gode un superbo Mitrou-Long da 29 punti e 7 assist, un Petrucelli da 19 punti e 5/5 dalla lunga distanza e un Della Valle da 17 punti, capace di spaccare la partita con tre triple a segno consecutive. Ma in un PalaLeonessa A2A che l’ha tenuta per mano per tutti i 40′, è tutta la squadra bresciana a salire in cattedra, mostrando voglia, disciplina e quelle giocate che ogni domenica dovranno accompagnare il quintetto guidato da Alessandro Magro, alla prima vittoria in Serie A da capo allenatore.

La Germani parte a razzo, collezionando un parziale mortifero che tuttavia non intimorisce una GeVi in grado di recuperare per tempo le redini del gioco. La gara si stabilisce sulla via dell’equilibrio fino a metà del terzo quarto, quando Brescia riesce a sfruttare a proprio favore l’inerzia dettata dal match e capitalizzare gli sforzi mettendo a segno il primo vero allungo di serata (+11 al 30’). Caparbia nel gestire giudiziosamente il bottino accumulato, evitando distrazioni, rispondendo colpo su colpo ai tentativi dei partenopei di rientrare in partita e senza sprecare quanto di buono messo in cassaforte, Brescia arriva fino in fondo: il successo, questa volta, è tinto di biancoblu.

Queste le dichiarazioni di coach Alessandro Magro nella conferenza stampa di fine partita: “È la mia prima vittoria in serie A e la dedico a Mauro Ferrari, che ha creduto in me e nel progetto che abbiamo costruito, a tutto lo staff che lavora e che ha sempre lavorato cercando di far crescere i giocatori e la squadra, per il club e per la città. Terzo, ma non ultimo, a tutti i miei giocatori, che mi hanno accolto in maniera che ricorderò. E poi alla mia famiglia che mi sopporta. Dal club è sempre arrivato un attestato di fiducia continuo, ma non sono stati giorni facili”.

“Credo che Napoli sia arrivata qua con un livello di fiducia diverso dal nostro – prosegue l’allenatore della Germani – e il potenziale difensivo che hanno avuto nelle prime quattro gare si è visto anche stasera. Credo che di positivo per noi non ci sia stato solo l’approccio, siamo stati più bravi del solito a continuare a giocare e crederci. Abbiamo subito troppi punti, ma se guardiamo i dati analizzati nelle precedenti conferenze, oggi ci sono 22 assist e 8 palle perse, cose che aiutano a vincere le partite. Ci prendiamo questa vittoria con grande felicità, regaliamo la vittoria al nostro pubblico e speriamo siamo sia la prima di tante. Si è sentito il calore e il supporto del pubblico, la speranza è che si riempia il palazzetto. Per noi è fondamentale avere il pubblico che sostiene e spinge soprattutto nei momenti di difficoltà”.

GERMANI BRESCIA-GEVI NAPOLI 98-88 (26-21, 41-39, 70-59)
Germani Brescia: Gabriel 8 (1/3, 2/7), Moore 2 (1/5, 0/2), Mitrou-Long 29 (11/15, 1/5), Petrucelli 19 (2/5, 5/5), Della Valle 17 (1/3, 5/6), Eboua, Parrillo, Cobbins 6 (3/5), Djiya ne, Burns 9 (4/6), Laquintana 3 (0/1, 1/2), Moss 5 (1/2, 1/2). All: Magro
GeVi Napoli: Zerini 2 (1/1), Mc Duffie 22 (5/7, 2/4), Grassi ne, Matera ne, Velicka 9 (1/2, 2/6), Parks 3 (0/3, 1/2), Marini 5 (1/1, 1/3), Mayo 10 (2/3, 2/9), Elegar 13 (4/7), Uglietti 2 (1/2), Lombardi, Rich (/, /), Rich 22 (2/5, 6/7). All: Sacripanti
Arbitri: Paternicò, Bongiorni e Capotorto
Note: Tiri da due: Brescia 24/46 (52%), Napoli 17/32 (53%); Tiri da tre: Brescia 15/29 (52%), Napoli 14/31 (45%); Tiri liberi: Brescia 5/6 (83%), Napoli 12/16 (75%); Rimbalzi: Brescia 33 (RD 20, RO 13), Napoli 33 (RD 21, RO 12)

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive